Spunti di riflessione per la Quarta Settimana di Quaresima

Pubblicato giorno 13 marzo 2021 - Covid-19, In home page, Novità e riflessioni

Quarta settimana di Quaresima – Il lembo del mantello

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 5,25-29)

Ora una donna, che aveva perdite di sangue da dodici anni  e aveva molto sofferto per opera di molti medici, spendendo tutti i suoi averi senza alcun vantaggio, anzi piuttosto peggiorando,  udito parlare di Gesù, venne tra la folla e da dietro toccò il suo mantello. Diceva infatti: “Se riuscirò anche solo a toccare le sue vesti, sarò salvata”. E subito le si fermò il flusso di sangue e sentì nel suo corpo che era guarita dal male.

 

Nonostante la lunga sofferenza, questa donna continua a sperare e guarda con fiducia al Cristo che passa per le vie del suo paese. Pur essendo tra la folla emerge nel racconto proprio per questa capacità di guardare oltre, di sperare lì dove tutto sembra inutile, di cercare con umiltà la vera gioia. Nella sua speranza non è alla ricerca di cose grandi e sensazionali, ma ha fiducia che basterà toccare il lembo del mantello di Cristo per avere salvezza. Lì dove c’è questa fede e questa speranza, avviene l’incontro con il Cristo, portatore di salvezza.

In questa quarta settimana di Quaresima vogliamo anche noi, con la nostra fede e la nostra speranza, toccare il lembo del mantello di Gesù, sapendo che lì troveremo quella gioia che supera ogni dolore.

Lascia un commento

  • (will not be published)