Riflessioni per la Quaresima (III)

Pubblicato giorno 19 marzo 2017 - Novità e riflessioni

Qui le riflessioni pubblicate la settimana scorsa sulla pagina Facebook della parrocchia:

Lunedì 13.3.17

Salva, o Signore, ed abbi pietà di quelli che mi odiano, mi offendono, mi perseguitano e non permettere che si perdano per causa mia.

Preghiera bizantina per i nemici

 

Martedì 14.3.17

Amore e verità s’incontreranno,

giustizia e pace si baceranno.

Verità germoglierà dalla terra

e giustizia si affaccerà dal cielo.

Certo, il Signore donerà il suo bene

e la nostra terra darà il suo frutto;

giustizia camminerà davanti a lui:

i suoi passi tracceranno il cammino.

Dal Salmo 85, 11-14

 

Mercoledì 15.3.17

Oggi ci lasciamo accompagnare nella riflessione dall’affresco di Ambrogio Lorenzetti “Effetti del buon governo in città” (1338-1340) – Siena, Palazzo pubblico, Sala della Pace

Effetti del buon governo in città

Giovedì 16.3.17

Voi tutti che avete inteso l’appello dei popoli sofferenti, voi tutti che lavorate per rispondervi, voi siete gli apostoli del buono e vero sviluppo, che non è la ricchezza egoista e amata per se stessa, ma l’economia al servizio dell’uomo, il pane quotidiano distribuito a tutti, quale sorgente di fraternità e segno della Provvidenza.
Di gran cuore vi benediciamo, e chiamiamo tutti gli uomini di buona volontà ad unirsi fraternamente a voi. Perché, se lo sviluppo è il nuovo nome della pace, chi non vorrebbe cooperarvi con tutte le sue forze:? Sì, tutti: Noi vi invitiamo a rispondere al Nostro grido di angoscia, nel Nome del Signore.

Dall’Enciclica Populorum Progressio

 

Venerdì 17.3.17

Non lederai il diritto, non avrai riguardi personali e non accetterai regali, perché il regalo acceca gli occhi dei saggi e corrompe le parole dei giusti. La giustizia e solo la giustizia seguirai, per poter vivere e possedere la terra che il Signore, tuo Dio, sta per darti.

Dal Libro del Deuteronomio 16,19-20

 

Sabato 18.3.17

Oggi ci lasciamo guidare nella riflessione da Josef Mayr-Nusser, che questa mattina sarà beatificato nel Duomo di Bolzano:
Dare testimonianza oggi è la nostra unica arma efficace. È un fatto insolito. Né la spada, né la forza, né finanze, né capacità intellettuali, niente di tutto ciò ci è posto come condizione imprescindibile per erigere il regno di Cristo sulla terra. E una cosa ben modesta e allo stesso tempo ben più importante che il Signore ci richiede: dare testimonianza.

Josef Mayr Nusser

 

III Domenica di Quaresima 19.3.17

O Dio, che ci nutri in questa vita

con il pane del cielo, pegno della tua gloria,

fa’ che manifestiamo nelle nostre opere

la realtà presente nel sacramento che celebriamo.

Per Cristo nostro Signore

Orazione dopo la Comunione

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)